Piermaria Rosso di San Secondo. Narratore e drammaturgo 1887-1956

Piermaria Rosso di San Secondo. Narratore e drammaturgo 1887-1956
Pagine: 580 p.
EAN: 9788869010446
Autore: Calogero Rotondo
Anno edizione: 2017
Editore: Ass. Terre Sommerse
In commercio dal: 01/03/2017

Le esperienze solitarie di uno scrittore "vagabondo", spirito sognante e poeta. Vita, opere, memorie, testimonianze, critica, profilo e inediti. ?La vicenda di Rosso "europeo d'istinto", si svolge nel contesto della cultura italiana e mittel-europea del primo Novecento e si intesse con i fermenti per il rinnovamento del teatro borghese di cui, con le sue opere, fu il "superatore" interpretando, fra due guerre, il decadimento della società borghese e il disagio sociale. Ma Rosso di San Secondo, nell'ambito delle avanguardie primo novecentesche, fu un espressionista, un commediografo del "grottesco", un autore incontaminato da mode letterarie, uno sperimentatore del teatro "libero" o uno scrittore in conflitto tra istinto e ragione? Percorso artistico, opere e trama, memorie di Pirandello, giudizi della critica, confessioni di Rosso, rivelazioni di Inge Redlich e commenti sul suo carteggio epistolare. Questi ed altri sono i punti che delineano, con una cospicua bibliografia e documenti d'archivio inediti, l'avventura esistenziale di Rosso, il profilo e la sua feconda produzione, ricca di metafore.