La crisi del pensiero unico

La crisi del pensiero unico
Pagine: 256 p.
EAN: 9788856824209
Autore: Emiliano Brancaccio
Anno edizione: 2010
Editore: Franco Angeli
Category: Economia e diritto
In commercio dal: 12/06/2012

La crisi economica in atto è anche la crisi del pensiero unico liberista, vale a dire della teoria e della politica economica del laissez-faire che hanno dominato la scena mondiale per almeno un quarto di secolo. In questa nuova edizione di un volume che ha fatto discutere, l'autore raccoglie alcuni saggi inediti e le versioni largamente rivedute di una serie di articoli pubblicati nel corso dell'ultimo decennio. Ampia è la selezione degli argomenti trattati: le assegnazioni dei premi Nobel per l'economia, le relazioni del governatore della Banca d'Italia, gli accesi dibattiti sulla politica economica e sulle questioni del lavoro, dell'ambiente e del conflitto di genere, il rapporto tra scienze sociali, arte e filosofia, e un'anteprima degli atti del Convegno "La crisi globale", al quale hanno partecipato alcuni tra i principali esponenti del pensiero economico critico. L'autore spazia dunque in una molteplice varietà di temi e di linguaggi per raccontare l'apogeo e il declino del pensiero unico, ed offre al lettore un punto di vista critico e originale sulla ideologia economica dei nostri tempi e sull'instabilità e le contraddizioni del capitalismo contemporaneo.